FONDAZIONE CULTURALE

MICHEL DE MONTAIGNE

XV CONVEGNO INTERNAZIONALE
IMMAGINI E PAESAGGI DELLA TOSCANA NELLA TRADIZIONE LETTERARIA E ARTISTICA EUROPEA
VENERDÌ 11 - SABATO 12 - DOMENICA 13 SETTEMBRE 2020
Biblioteca Comunale “A. Betti” (ex Chiesa Inglese)
Viale E. Whipple
55022 BAGNI DI LUCCA – VILLA (LU)

 

Come ormai da tradizione pluriennale, anche nel settembre 2020 la Fondazione culturale “Michel de Montaigne” organizzerà un convegno internazionale in sinergia con un gruppo di docenti dell’Università di Pisa, l’Istituto Storico Lucchese e il Comune di Bagni di Lucca.

   In un frangente epocale come il nostro, soggetto a continui, sorprendenti e talora inquietanti cambiamenti a livello planetario, dedicare uno spazio di riflessione a protagonisti, interlocutori e momenti cardine del dialogo culturale e identitario in cui affondano le radici della tradizione europea consentirà di mettere meglio a fuoco le cifre e le evoluzioni di un patrimonio ineludibile. Sostituendo all’idea di una globalizzazione intesa in senso meramente economicoconcorrenziale ed utilitaristico il concetto bourdieuiano del ‘capitale culturale’ e della sua trasmissione o circolazione ‘costruttiva’, sarà possibile riportare alla luce le maglie di una fittissima rete di rapporti di scambio intellettuale e artistico in prospettiva sia nazionale, sia internazionale.

Il convegno accoglierà contributi di ricerca e approfondimento che si concentrino sul modo in cui alcuni ‘gioielli del territorio’ sono stati descritti e immortalati attraverso i secoli all’interno della produzione letteraria e di varie tipologie di arte visiva o audiovisiva (pittura, stampe e illustrazioni, scultura e architettura paesaggistica, fotografia, cinema e mass media, arte digitale e video art).

In particolare, l’interesse verterà su un corpus di immagini e testimonianze riguardanti la Toscana, con i suoi inconfondibili paesaggi naturali e antropici: paesaggi che letterati, intellettuali e artisti italiani ed europei hanno in modi diversi recepito, rappresentato o re-inventato, consegnandoli alla Storia e lasciando un’impronta significativa nell’immaginario collettivo.

   Di questi paesaggi ‘trasposti’, siano essi plasmati in chiave mimetica o immaginaria, sincronica o diacronica, storico-filologica o fantasiosamente ibridata, si tenderà a privilegiare il potere semantico e comunicativo (entro e oltre i confini nazionali), lo spessore mitopoietico (il genius loci, il corredo leggendario, folklorico e iconografico, la simbologia espressiva) e il sottotesto culturologico (l’habitus e l’arena sociale, la sintassi valoriale ed epistemica, gli indici di status). Saranno dunque valutate proposte di contributi che, esaminando opere, figure e fenomenologie legate alla tradizione letteraria e artistica europea, si relazionano al contesto toscano mettendo in rilievo dinamiche ed elementi affini ai seguenti:

• La Toscana nella letteratura europea: testimonianze, rievocazioni, trasposizioni realisticodocumentarie o allegoriche, encomiastiche o censorie

• La Toscana e le molteplici fenomenologie dell’arte e della comunicazione (audio)visiva nel corso dei secoli: dipinti, stampe, illustrazioni e fotografie, capolavori scultorei, cinema, mass media, multimedialità e crossmedialità, arte digitale e video art

• Paesaggi toscani: scenari naturali e metropolitani, architettura del paesaggio, cartografie, localismo e regionalismo, la Toscana come ‘giardino d’Europa’

• ‘Maledetti toscani’: costumi, leggende e tradizioni, tratti tipici e codici espressivi, percezioni del ‘carattere’ e dello ‘spirito’ toscano, genealogie e contaminazioni etniche

• Il lascito della Toscana: la lingua, il dialetto e gli idiomi, i beni e i centri culturali, i musei e il patrimonio artistico, i personaggi storici di spicco (politici, pensatori, letterati, artisti, scienziati ...)

• ‘Alter-azioni’ e ‘de-localizzazioni’ della Toscana: impressioni, resoconti e giudizi di viaggiatori italiani ed europei.

∞∞∞

◊COMITATO SCIENTIFICO: Marcello Cherubini, Roberta Ferrari, Laura Giovannelli

◊ COMITATO ORGANIZZATORE: Marcello Cherubini, Angela Amadei e altri collaboratori della Fondazione Montaigne

◊ COLLABORAZIONE: Comune di Bagni di Lucca, Istituto Storico Lucchese (Sede Centrale)

◊ PATROCINIO: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

∞∞∞

Le proposte di contributi dovranno pervenire entro e non oltre il 10 aprile 2020,

accompagnate da un abstract (max 300 parole) e un CV (max 150 parole).

Le proposte, così come eventuali richieste di informazioni, saranno indirizzate a:

• Marcello Cherubini, Presidente della Fondazione Montaigne, marcello.cherubini40@gmail.com (cell. 335 5821080)

• Roberta Ferrari, roberta.ferrari@unipi.it

• Laura Giovannelli, laura.giovannelli@unipi.it

L’esito della selezione degli abstracts sarà comunicato agli interessati

entro il 5 maggio 2020.

Si fa inoltre presente che la durata delle singole comunicazioni

non dovrà superare i 25 minuti.

 

  Coloro che intendono partecipare al Convegno, sia come relatori, sia come aggregati o uditori, daranno poi conferma della propria adesione compilando la scheda allegata in calce al presente documento. La scheda dovrà essere inviata entro il 15 giugno 2020 all’indirizzo indicato sotto.

Sono previsti attestati di frequenza per studenti e insegnanti e per gli stessi relatori che ne facciano richiesta alla Segreteria.

I partecipanti e i loro accompagnatori potranno prenotare il pernottamento presso gli hotel convenzionati, di cui si invierà, in fase successiva, un elenco con l’indicazione delle tariffe.

La quota di registrazione è di € 100,00 (euro cento/00) a persona e comprende:

spese di cancelleria, coffee breaks nelle sessioni del Convegno, il pranzo e la cena del venerdì, il pranzo e la cena sociale del sabato. Le quote di iscrizione per partecipanti e accompagnatori dovranno essere versate,

entro e non oltre il 15 giugno 2020, mediante bonifico bancario intestato a:

 

Fondazione Michel de Montaigne


Banco Popolare Società Cooperativa
Agenzia di Bagni di Lucca
Via Casalini,13 (Italy)
CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA
AGENZIA DI BAGNI DI LUCCA (ITALY)
IBAN CODE: IT78N0503470093000000000008
BIC: BAPPIT21S10

 

ILREGISTRATION FORM / SCHEDA DI PARTECIPAZIONE
DA COMPILARE E INVIARE ENTRO E NON OLTRE IL 15 GIUGNO 2020

E' PRESENTE NEL DOCUMENTO PDF DI SEGUITO ALLEGATO

Clicca sul PDF per scaricare

“Comporre i nostri costumi è il nostro compito,
non comporre dei libri, e conquistare non
battaglie e province, ma l'ordine e la tranquillità
alla nostra vita. Il nostro grande e glorioso
capolavoro è vivere come si deve.
Tutte le altre cose, regnare, ammassare tesori, costruire, non sono per lo più
che appendici e ammennicoli.”

Michel Eyquem de Montaigne